Niente multa se bloccato ad un incrocio per traffico Associazione Consumatori - Alleanza Consumatori Salerno

lunedì 23 aprile 2007

Niente multa se bloccato ad un incrocio per traffico

Può essere annullata la multa fatta all'automobilista che, a causa del traffico, rimane intrappolato nell'incrocio con il semaforo rosso.
E' quanto stabilito dalla Corte di Cassazione che, con la sentenza n. 9167 del 18 aprile 2007, ha accolto il ricorso di un malcapitato automobilista romano, rimasto al centro dell'incrocio, bloccato dalle altre automobili mentre, alle sue spalle, il semaforo era diventato rosso.
Una scena, questa, a cui sono abituati i cittadini delle grandi città e che, puntualmente, vengono multati dagli agenti di polizia stradale.
Ma questa volta la Cassazione ha dato all'uomo una chance, ha infatti cassato con rinvio la sentenza del giudice di pace capitolino che aveva rigettato l'opposizione dell'automobilista proposta contro il verbale di accertamento.
Ora il magistrato onorario dovrà riesaminare il ricorso accertandosi, in particolare, della volontà dell'automobilista di passare con il rosso. Dovrà, cioè, "valutare l'elemento soggettivo dell'illecito". Insomma in chiave giuridica il giudice di pace ha sbagliato perché ha omesso "completamente di esaminare e motivare in ordine all'eccepita inesistenza dell'elemento soggettivo, limitandosi ad affermare il valore probatorio ex articolo 2700 del Codice Civile dell'impuganto verbale, incorrendo così nella violazione di cui all'articolo 112 del Codice di procedura civile, per omessa pronuncia, di fatto denunciata nella doglianza del ricorrente".
Il giudice di merito dovrà inoltre decidere sulle spese di giudizio.
Fonte: Apcom - Roma, 19 aprile


Articoli correlati per categorie



3 commenti:

GDL ha detto...

Vorrei segnalarvi questo articolo che mi sembra molto significativo per i rischi che corrono i nostri figli!

http://www.leggeramente.it/2007/04/20/metti-il-bambino-a-rischio/

marianna (pagani) ha detto...

ho ricevuto una multa secondo me ingiusta.posso avere una consulenza, non so se impugnarla o meno?

alleanza consumatori salerno ha detto...

ci descriva in breve la fattispecie e ci indichi i suoi recapiti all'indirizzo info@alleanzaconsumatorisa.org, provvederemo a contattarla.